Fotovoltaico e IV Conto Energia, STOP ai grandi impianti

In un comunicato stampa del 20 gennaio, il GSE comunica che non verrà aperto il registo dei grandi impianti per il secondo semestre 2012 (leggi il comunicato). Il costo annuo corrispondente agli incentivi per i grandi impianti entrati in esercizio entro il 31 agosto 2011 e per quelli ammessi al Registro per l’anno 2011 è pari a 1 miliardo di euro, a fronte del limite di costo fissato dal Decreto in 300 milioni di euro.

Dal IV conto energia “…qualora l’insieme dei costi di incentivazione per i grandi impianti entrati in esercizio entro il 31 agosto 2011 e degli iscritti nel registro di cui all’art. 8 per l’anno 2011 determini il superamento del limite di costo previsto per lo stesso periodo, l’eccedenza comporta una riduzione di pari importo del limite di costo relativo al secondo semestre 2012”.

Pertanto, non avrà luogo l’apertura del Registro per i grandi impianti fotovoltaici relativamente al secondo semestre 2012.

Onestamente visto l’andamento del mercato fotovoltaico non avevamo dubbi che si sarebbe verificata tale condizione. Ora chi avesse programmato la realizzazione di un grande impianto, dovrà attendere il 2013, quando senza distinzione gli impianti avranno accesso alle tariffe incentivanti, ma con gli eventuali correttivi dovuto al superamento dei limiti di costo.

Analizzeremo prossimamente le tariffe incentivanti del 2013 e le modalità con cui il GSE comunicherà ogni semestre le tariffe per il semestre successivo. (fonte)

Consulta il registro dei grandi impianti:

a) impianti entrati in esercizio alla data di presentazione della richiesta di iscrizione, ordinati secondo la data di entrata in esercizio;

b)    impianti per i quali sono terminati i lavori di realizzazione alla data di presentazione della richiesta di iscrizione, ordinati secondo la data di fine lavori;

c)     impianti in fase di realizzazione o a progetto, ordinati sulla base della data di conseguimento del titolo autorizzativo.

Scrivi un commento