Stone Universal Sorb aiuta l’ambiente e ripulisce in modo sostenibile oli e solventi

AirbankRipulire in modo sostenibile le superfici su cui sono stati sversati oli, solventi, lubrificanti o altri liquidi pericolosi è possibile grazie al nuovo assorbitore universale Stone Universal Sorb.

A lanciarlo sul mercato è la piacentina Airbank, azienda lear in Italia nel settore della sicurezza ambientale e industriale. L’assorbitore, composto interamente da polveri minerarie di silice, è ecologico e naturale e, grazie alla sua grande efficacia permette di risparmiare sprechi d’acqua e l’uso di detergenti chimici per la pulizia delle superfici.

Le particelle di cui è formato, infatti, hanno una struttura cava che assorbe, ingloba e trattiene i liquidi evitandone il rilascio. La capacità assorbente garantisce, poi, la rimozione completa della sostanza sversata, lasciando le superfici pulite senza l’intervento aggiuntivo di detersivi o acqua. Essendo innocuo per l’ambiente, è assimilabile alla sabbia e non necessita di procedure particolari di smaltimento. Infine, non reagendo con nessuna del le sostanze assorbite perché inerte, non è dannoso per l’uomo.

“Il problema della pulizia e del contenimento di prodotti dannosi per l’ambiente e le persone è costante in tutti i luoghi di lavoro in cui si usano vernici, solventi o altri prodotti simili” ha dichiarato Gloria Mazzoni, General Manager di Airbank. “Grazie a Stone Universal Sorb, non solo possiamo garantire la neutralizzazione di questi prodotti, ma possiamo farlo attraverso un prodotto ad impatto ambientale vicino allo zero. L’assorbitore è naturale al 100% e grazie alle sue caratteristiche permette di evitare l’uso di acqua o prodotti chimici per la pulizia, elemento non da poco, se consideriamo anche il risparmio economico che ne può derivare”.

Airbank è l’azienda leader in Italia nel settore dell’antinquinamento e della sicurezza ambientale, ma soprattutto un’azienda a bassissimo impatto ambientale. Grazie al suo impianto fotovoltaico, infatti, nell’ultimo anno ha evitato l’emissione di oltre 72 tonnellate di CO2 nell’atmosfera.

Maggiori informazioni sul sito www.airbank.it.

Scrivi un commento