Anche i raccoglitori di rifiuti possono diventare ecologici grazie ad appositi sistemi Wireless

Spesso il risparmio energetico si ottiene anche intervenendo su attività gia avviate e operative semplicemente ottimizzandole. E’ il caso di Telit Wireless Solutions, azienda leader in tutto il mondo nella fornitura di moduli e servizi machine-to-machine (M2M), che grazie ada una corretta gestione delle attività di raccolta dei rifiuti ottenuta con i suoi moduli di comunicazione, ha permesso ai clienti di BigBelly Solar di essere estremamente eco-sostenibili grazie al potente sistema di gestione, al software per il centro di comando della rete ed alle stazioni di smistamento e riciclaggio. Grazie alla connettività intelligente fornita dai moduli Telit,  il toolkit BigBelly Solar permette a comuni, università, enti governativi ed altri clienti istituzionali di ridurre dell’80% i costi operativi legati alla raccolta dei rifiuti.

“Sfruttando la connettività cellulare dei moduli Telit, siamo stati in grado di ottenere canali di comunicazione affidabili tra le nostre attività di gestione dei rifiuti e il sistema di controllo centrale, consentendo l’analisi da remoto, gli aggiornamenti over-the-air dei software e la gestione degli avvisi di manutenzione preventiva, riducendo ulteriormente i costi operativi per i nostri clienti”, ha dichiarato Micheal Feldman, Vice Presidente dell’Engineering di BigBelly Solar.

Nel 2011 BigBelly Solar, da creatore del brevetto dei compattatori di rifiuti ad energia solare, ha iniziato ad evolversi come fornitore di sistemi aziendali, gestendo in maniera ottimale le operazioni di raccolta e il riciclaggio dei rifiuti. Il modulo Telit GE864-QUAD V2 integra i compattatori BigBelly Solar ed i raccoglitori SmartBelly in una rete “smart grid, che fornisce direttamente ai clienti le informazioni sullo stato di riempimento e sulle attività di raccolta, e  infine ottimizza gli orari semplificando i processi e riducendo i costi.

“La soluzione di gestione dei rifiuti di BigBelly Solar è un ottimo esempio di come la tecnologia M2M possa offrire efficaci e concreti benefici a livello pubblico, sia ottimizzando i servizi pubblici che riducendo l’impatto ambientale”, ha dichiarato Mike Ueland, Vice Presidente Senior e General Manager di Telit Wireless Solution Nord America.

Scrivi un commento