Conto energia: certificazioni fiscali

Il GSE comunica che a partire dal 20 febbraio 2012 saranno disponibili le certificazioni fiscali rilasciate da GSE S.p.A. Le certificazioni sono relative alle ritenute del 4 % operate nell’anno 2011 sulle tariffe incentivanti nei casi previsti dalla circolare 46/E dell’Agenzia delle Entrate.

 

I soggetti responsabili interessati potranno utilizzare tali certificazioni in sede di predisposizione delle dichiarazioni dei redditi  per documentare l’ammontare dell’imposta già trattenuta e versata all’Erario dal GSE S.p.A..

 

A titolo puramente indicativo possiamo dire che sono soggetti a ritenuta (verificate in ogni caso con i vostri consulenti fiscali, oppure verificate che vi siano le certificazioni, nei tempi previsti dal GSE, consultando la vostra posizione sul portale web):

 

– gli impianti fino a 20kW di persone fisiche, enti non commerciali o condomini se gli impianti NON sono posti a servizio dell’abitazione dell’utente o della sede dell’ente

– impianti in cessione oltre i 20kW di persone fisiche, enti non commerciali o condomini,

– persone e associazioni che fanno un lavoro autonomo, se l’impianto cede in Ritiro Dedicato l’energia o se l’impianto è in scambio con Liquidazione delle Eccedenze,

– persona o società che svolge attività commerciale

 

Le certificazioni potranno essere visionate e stampate in formato cartaceo accedendo, con le credenziali personali, al portale http.applicazioni.gse.it consultando la propria posizione sarà disponibile il documento “Certificazione ritenute fiscali su tariffe incentivanti fotovoltaico anno 2011”. (fonte)

 

Se qualcuno volesse intervenire per chiarire meglio l’aspetto fiscale delle ritenute operate sulle tariffe incentivanti  e sui soggetti che ne sono interessati saremo lieti di ospitare un eventuale approfondimento (per contatti: info@newsenergia.com).

Scrivi un commento