Nuova Delibera AEEG 84/2012 e Allegato A70 di Terna, corso CEI il 21 maggio 2012 a Milano

Lo sviluppo del settore delle energie rinnovabili ha contribuito a raggiungere in anticipo gli obiettivi del nostro paese rispetto agli impegni presi in UE. In particolare  al mese di marzo 2012 risultano essere connessi alla rete circa 13 GW di potenza di impianti fotovoltaici e circa 7 GW di impianti eolici.  Per contro, il valore tutt’altro che trascurabile di potenza generata tramite fonti così dette “non programmabili”, ossia la cui produzione oraria è funzione degli eventi atmosferici (vento e sole), potrebbe portare a situazioni di instabilità della rete con conseguente rischio di black-out in aree a forte densità di im-pianti fotovoltaici ed eolici connessi alle reti di Media Tensione o di Bassa Tensione.

In quest’ottica il governo è intervenuto, con il decreto legge 1/2012 del 25/01/2012 convertito in legge il 24/03/2012, incaricando l’Autorità per l’Energia Elettrica ed il Gas (AEEG) di definire “misure sui sistemi di protezione e di difesa delle reti elettriche necessarie per garantire la sicurezza del sistema, nonché le modalità per la rapida installazione di ulteriori dispositivi di sicurezza sugli impianti di produzione, almeno nelle aree ad elevata concentrazione di potenza non programmabile”.

L’AEEG si è quindi attivata, in data 8 marzo 2012 tramite la pubblicazione della Delibera 84/2012 “Interventi urgenti relativi agli impianti di produzione di ener-gia elettrica, con particolare riferimento alla generazione distribuita, per garan-tire la sicurezza del sistema elettrico nazionale”.

Detta Delibera ha portato ad un immediato intervento sulle regole tecniche di connessione rimandando all’allegato A70 del codice di rete Terna e gettando le basi per l’aggiornamento delle Regole Tecniche di connessione rappresentate dalle norme CEI 0-21 (per gli impianti connessi alla rete BT) e CEI 0-16 (per gli impianti connessi alla rete MT e AT).

Scopo del presente corso è fornire un aggiornamento della normativa alla luce delle ultime disposizioni, unendo alla parte teorica relativa ai chiarimenti sulle disposizioni normative, la parte pratica relativa alla gestione delle pratiche di connessione comprensiva della fase di verifica di funzionamento dei dispositivi di interfaccia con la rete.

Al termine del corso, della durata di una giornata, verrà rilasciato un attestato di partecipazione CEI.

Clicca qua per programma dettagliato e prezzo
Clicca qua per conoscere il calendario completo dei corsi CEI

(fonte)

Scrivi un commento