Verifiche periodiche SPI: pronta ad agosto la sezione dedicata sul portale e-distribuzione

Con la Deliberazione 786/2016/R/eel del 22 dicembre 2016, l’Autorità per l’Energia Elettrica, il Gas e il Sistema Idrico (di seguito anche AEEGSI) ha imposto ai responsabili della gestione degli impianti di produzione di eseguire sui sistemi di protezione di interfaccia le verifiche dalla Variante 2 alla Norma CEI 0-16 e dall’Allegato G alla nuova edizione della Norma CEI 0-21, dandone informativa al gestore di rete.

Per l’invio della comunicazione di avvenuta verifica, i titolari degli impianti di produzione dovranno utilizzare un apposito servizio sul portale produttori che e-distribuzione metterà a disposizione a partire dal mese di Agosto 2017 al fine di consentire il rispetto degli adempimenti previsti nella deliberazione 786/2016/R/eel.

2 Commenti

  1. John 8 luglio 2017 at 20:36 - Reply

    Ciao Stefano,
    ho bisogno di una informazione di confronto.
    Se ho una impianto FV entrato in funzione in data 31/12/2010 avente potenza 71,76 kW in BT con la vecchia DK5940 ed ho inserito un relè di interfaccia G2FW50HzYFA02-Italia, le verifiche le devo fare con la CEI 0-21? Se sì, allora devo cambiare il tipo di relè interfaccia in quanto non contiene tutte le prove ? Oppure posso fare le verifiche per la sola parte prevista dal relè?
    Grazie

    • Stefano Caproni 11 luglio 2017 at 11:50 - Reply

      Le verifiche vanno fatte in conformità alla norma vigente alla data dell’installazione, e successive eventuali delibere che ne hanno eventualmente modificato le tarature.

Scrivi un commento