Le certificazioni aggiornate alla CEI 0-21 V1 della protezione di interfaccia Electrex-Akse

ElectrexAnche il dispositivo di protezione di interfaccia di Electrex-Akse (tra l’altro uno dei primi ad uscire sul mercato in tempi brevissimi durante il tormentato periodo luglio-agosto 2012) ha ora la sua dichiarazione di conformità.

La stessa è redatta secondo lo standard previsto dalla Variante V1 della norma CEI 0-21 della quale abbiamo già parlato (leggi l’approfondimento). La dichiarazione è ora in formato di autocertificazione, non ha il certificato in allegato, e fa riferimento alle prove di tipo eseguite in laboratori accreditati. L’azienda Emiliana tra l’altro è una di quelle che avevano già il certificato pronto, e che ora lo può tenere in un cassetto in quanto la V1 della CEI 0-21 permette l’autocertificazione a fronte delle sole prove di tipo.

Il firmware certificato è la versione 2.58, sorella maggiore della ormai più che collaudata versione 2.56, che aveva introdotto importanti novità quali la possibilità di commutare l’ingresso come feedback del DDI oppure come telescatto, oppure la possibilità di aggiungere il contatore del ripristino dell’interfaccia doo un guasto, oltre ai consueti miglioramenti che ogni release firmware porta con se.

Potete scaricare la nuova dichiarazione di conformità cliccando qua.
Per visitare il sito dell’azienda clicca qua.

2 Commenti

  1. Patrizio 15 gennaio 2013 at 11:42 - Reply

    Ciao Stefano,
    potresti darmi la quotazione di questa interfaccia?
    Grazie
    Saluti

    • Stefano Caproni 15 gennaio 2013 at 12:25 - Reply

      Ciao Patrizio, sui 350 euro compreso il kit relè/alimentatore 😉

Scrivi un commento