Enel Green Power: il dipartimento del tesoro americano finanzia il parco eolico di Caney River

Enel Green Power S.p.A., attraverso la sua controllata statunitense Enel Green Power North America Inc. , ha ottenuto dal dipartimento del Tesoro americano un grant per un importo pari a circa 99 milioni di dollari statunitensi per la realizzazione del parco eolico di Caney River, in Kansas.  Il grant – assegnato in conformità a quanto previsto dalla Section 1603 dell’American Recovery and Reinvestment Act del 2009, il programma di stimulus economico del Presidente Obama – verrà allocato al consorzio guidato da J. P. Morgan con cui Enel Green Power North America a dicembre dello scorso anno ha concluso un accordo di tax equity partnership per Caney River e per il parco eolico di Rocky Ridge, per un controvalore di circa 340 milioni di dollari USA.  Gli altri membri del consorzio sono Wells Fargo Wind Holdings LLC e Metropolitan Life Insurance Company.

Le tax equity partnership sono strumenti disciplinati dalla normativa fiscale statunitense, che consentono di assegnare a terzi (c.d. “tax equity investor”) i benefici fiscali riconosciuti negli Stati Uniti d’America alle società che producono energia da fonti rinnovabili.  Caney River, con una capacità totale installata di circa 200 MW, è in grado di produrre ogni anno oltre 750 milioni di kWh, evitando così l’emissione in atmosfera di oltre 500 mila tonnellate di CO2 all’anno.  L’energia prodotta dal parco eolico di Caney River è acquistata dalla Tennessee Valley Authority nell’ambito di un contratto di durata ventennale.

Il progetto di “Caney River” finanzia per 8,5 milioni di dollari USA il piano per la conservazione del patrimonio ambientale della tallgrass prairie  in Kansas. In particolare, il finanziamento servirà alla  protezione   di oltre 18.000 ettari, alla riqualificazione di 6.000 ettari della tall grass prairie habitat, nonché alla ricerca sul vento e sulla fauna selvatica di questo ecosistema.

Scrivi un commento