Risparmio energetico e fonti rinnovabili non fanno bene a chi produce energia, lo dice il Ministro per l’Ambiente

Ci limitiamo a segnalare, senza commentare le parole del ministro dell’ambiente Corrado Clini intervenuto nello Speciale del TG1 dell’8 luglio 2012 dedicato alle rinnovabili e al risparmio energetico.

A chi avesse dubbi sulla voglia del nostro paese (e di chi lo governa) di promuovere lo sviluppo delle rinnovabili, basta ascoltare le parole del ministro, che secondo me non si è reso bene conto di quello che ha detto. E non stupiamoci se il Quinto Conto Energia, nasce già zoppo e orfano di risorse economiche da dedicare al fotovoltaico.

“………..le rinnovabili e l’efficienza energetica si legano molto bene insieme. La promozione dell’efficienza energetica, con tecnologie già disponibili, ed in particolare legate alla generazione distribuita, di elettricità di calore e di freddo, che è diversa dall’attuale sistema fondato sulle grandi centrali, ha effetti rapidissimi in termini di risparmi concreti, soltanto che ha una contro indicazione, che man mano che si promuove l’efficienza energetica, si riduce l’utilizzazione dell’elettricità, oppure del gas, che a loro volta sono forniti dalle grandi strutture e dalle grandi imprese che producono elettricità e che distribuiscono il gas………..”

In Italia le rinnovabili non hanno futuro. Ormai sulle rinnovabili chi doveva mangiare ha mangiato,  adesso rimangono un po di briciole per far contenti noi poveracci.

Qua sotto il video dal quale abbiamo estrapolato, il testo sopra scritto. Dal minuto 58:00

7 Commenti

  1. Raniero 20 luglio 2012 at 17:36 - Reply

    “Only the Braves happen to arrive where the Angels can’t tread!”

    Solo i coraggiosi arrivano dove gli angeli non osano spingersi!

  2. Matteo 21 luglio 2012 at 10:00 - Reply

    A questo punto ViVA Berlusconi e la figa!!!!!!!!
    Si stava meglio quando si stava peggio…….

    • Stefano Caproni 21 luglio 2012 at 10:05 - Reply

      Su Berlusconi ci devo pensare, sul resto sono dalla tua parte 😉

  3. Raniero 23 luglio 2012 at 19:50 - Reply

    Avete notato come non ci sia stato nessun eco alla dichiarazione ………. in un altro paese l’avrebbero mandato a casa in 5 secondi ……….. nel paese dei balocchi invece ………

    • Stefano Caproni 23 luglio 2012 at 20:58 - Reply

      Sembra che abbia detto una castronatina, mentre invece ha detto qualcosa di veramente grave. Ma come dici siamo nel paese dei balocchi……o come diceva Elio nella terra dei cachi…….. 😉

  4. Luca 25 luglio 2012 at 15:35 - Reply

    …e così siamo coloro che concorrono slealmente in questo paese nei confronti di Enel? Ma che mondo descrivono? Lasciamoli soli, emigriamo con le nostre aziende.

    • Stefano Caproni 25 luglio 2012 at 17:13 - Reply

      E’ una vergogna, un paese dove i lministro dell’ambiente dice che le rinnovabili sono un beneficio immediato per i cittadini, ma fanno calare il consumo e quindi creano danni a grossi produttori………non ha futuro……… 🙁

Scrivi un commento