Guida sul risparmio di carburanti e sulle emissioni di C02 delle autovetture

In un periodo in cui il costo benzina incide sui bilanci famigliari e contemporaneamente si guarda con sempre maggiore attenzione alla qualità dell’aria, diventa uno strumento utile e interessante la “Guida sul risparmio di carburanti e sulle emissioni di C02 delle autovetture”. Si tratta della più recente edizione di un volume disponibile online sul sito della Camera di Commercio www.va.camcom.it, nella sezione “Tutela del Mercato” alla rubrica “Guide” (http://www.va.camcom.it/Guide/218). Inoltre può essere consultato anche all’indirizzo del  Ministero dello sviluppo economico (www.sviluppoeconomico.gov.it), che ne ha curata la realizzazione insieme ai dicasteri dell’Ambiente e della tutela del territorio e del mare e delle Infrastrutture e trasporti.

Nella pubblicazione, oltre  all’elenco dei modelli di autovetture più efficienti in termini di emissioni di CO2, raggruppati per valore di emissione e per tipo di carburante, sono riportate anche “le 10 regole per una guida ecocompatibile (ecodriving)”, utili consigli agli automobilisti per ridurre i consumi di carburante e le emissioni di CO2.  L’elenco espone, per ogni modello di autovettura, identificato anche per carrozzeria, tipo di propulsione e cambio, nonché cilindrata, i dati relativi alle emissioni di anidride carbonica (CO2) e ai consumi, calcolati secondo gli “standard” previsti dalla normativa europea, basata su tre cicli di prova: urbano, extraurbano e misto.

Se poi vogliamo proprio evitare le emisisoni di CO2 possiamo orientarci verso il mercato della propulsione elettrica, sempre più ricco di auto ibride o di pacchetti completi per la mobilità come il trio Auto-Scooter-Bici proposto da Smart.

Scrivi un commento