L’isola fotovoltaica della Ferrarese “Giulio Barbieri” arriva “al cuore” della comunità Europea

Il 16 Marzo 2012, presso il centro IET con sede a Ispra, ha avuto luogo la visita ufficiale del Presidente Barroso al quale sono stati presentati alcuni progetti che riguardano l’innovazione e la ricerca nell’ambito delle energie rinnovabili. Il centro di ricerca IET (Istituto per Energia e Trasporto) di Ispra (VA) è un dipartimento creato nell’ambito della Comunità Europea la cui attività è essenzialmente rivolta alla ricerca, sviluppo e sperimentazione di nuove soluzioni ed applicazioni nel campo della “green energy” , dell’analisi delle cause e degli effetti dei cambiamenti climatici.

 

Il Presidente della commissione europea, José Manuel Barroso da sempre segue e monitora personalmente le attività di ricerca svolte presso l’Istituto per l’Energia ed il Trasporto, quasi a sottolineare l’importanza e la priorità assoluta che la Comunità Europea attribuisce alle tematiche di tutela dell’ambiente.

 

Fra le varie soluzioni proposte al Presidente previa selezione da parte delle massime dirigenze del centro ricerche, vi è anche quella proposta dall’azienda Ferrarese Giulio Barbieri: l’isola fotovoltaica di ricarica veicoli elettrici completamente “stand-alone” e quindi Energia disponibile immediatamente a zero spese e a “zero chilometri”.

 

Tale definizione espressa personalmente da Giulio Barbieri, che ha seguito personalmente le fasi di collaudo della stazione, in presenza di un responsabile del Centro Ricerche è stata particolarmente apprezzata tanto da poter rappresentare uno slogan per il futuro, un futuro che sarà caratterizzato dall’importanza dell’ accumulo di energia proveniente da fonti rinnovabili resa disponibile immediatamente per ogni utilizzo pratico o di emergenza, riuscendo in molteplici circostanze a sostituire completamente i generatori di energia a motore termico, altamente inquinanti e costosi dal punto di vista del consumo di carburante e dalla manutenzione periodica.

 

La stazione di ricarica SELF-ENERGY ad Ispra è stata realizzata, su espressa richiesta del centro di ricerca, per ricaricare biciclette elettriche.

 

Sotto l’isola fotovoltaica dell’azienda Ferrarese “Giulio Barbieri”

 

Scrivi un commento