Emilia Romagna: bando per la riqualificazione energetica di imprese turistiche e commerciali

energia e futuroE’ stata prorogata al 30 settembre 2014 la scadenza del bando della Regione Emilia Romagna per la riqualificazione energetica delle imprese turistiche e commerciali.

Possono fare domanda le piccole e medie imprese, compresi i consorzi e/o le società consortili, costituiti anche in forma cooperativa o di associazione temporanea d’impresa, aventi sede operativa in Emilia-Romagna (intesa come sede in cui si svolge l’attività economica e in cui saranno realizzati gli interventi agevolabili ai fini del bando).

Tra gli investimenti ammissibili figurano: interventi integrati di risparmio energetico o di miglioramento dell’efficienza energetica e impianti per la produzione di energia da fonti rinnovabili; installazione di impianti di produzione di energia da fonti rinnovabili. I progetti presentati, per essere ammessi, dovranno comportare una spesa non inferiore a 20mila euro. Il contributo regionale è concesso nell’ambito della regola del “de minimis”, nella misura massima del 40% delle spese ammesse e fino ad un massimo di 150.000 euro.

Per maggiori informazioni potete consultare la pagina dedicata (clicca qua)

Scrivi un commento