Settimana europea dell’energia sostenibile: la “Coppa Climatica” vinta dalla Grecia

È stata consegnata a Bruxelles, in occasione della Settimana europea dell’energia sostenibile (18-22 giugno), la Coppa Climatica europea. La Nazione che ha vinto il Concorso indetto dalla Commissione europea è stata la Grecia con 518 punti. Il team greco è stato giudicato come quello più attento al risparmio energetico.  Seconda classificata Malta con 338 punti e a seguire la Danimarca con 276 punti.  L’Italia si è classificata all’11° posto.  Il Concorso (European Citizen Climate Cup), avviato lo scorso 2011, ha coinvolto numerosi Paesi europei ed era suddiviso in due edizioni: quella nazionale, che per l’Italia è stata curata da Adiconsum, referente per l’Italia della Competizione, e quella internazionale.  I vincitori dell’edizione italiana sono stati D’Onofrio Francesco e Spinoso Margherita.

La Competizione Europea “Coppa Climatica” è aperta a tutte le famiglie e persone singole che intendono abbattere le loro spese energetiche, riducendo i propri consumi e contemporaneamente l’inquinamento ambientale. Il risparmio è stato monitorato da un software in rete (ESA – Energy Saving Account) che ha tracciatoil consumo energetico. L’ ESA ha anche fornito ai partecipanti informazioni sul risparmio energetico  ottenuto e ha calcolato la riduzione delle emissioni di CO2  delle diverse squadre nazionali, stilando una classifica delle squadre nazionali in concorso e determinando il “Campione energetico dell’anno ” e il paese vincitore della ” Coppa Climatica”.

Ognuno di noi può in ogni caso vincere la sua personale coppa  climatica, con una corretta gestione dei consumi, scelte di vita a favore dell’ambiente, come il risparmio energetico, l’utilizzo di veicoli a basso impatto ambientale, riciclo di materiali di scarto, come l’olio da cucina.

Scrivi un commento