Energia: più servizi e tutele con il “nuovo” Sportello per il Consumatore istituito dall’AEEG

Offrire più informazioni e nuovi servizi a tutela dei consumatori di  energia elettrica e gas: è con questi obiettivi che l’Autorità per l’energia ha deciso di rinnovare per il prossimo triennio 2013-2015 il progetto operativo dello Sportello per il consumatore di energia, potenziandolo ed ampliandone compiti e raggio di azione. Come si legge nella nota dell’AEEG, fra le nuove attività previste, che saranno realizzate in collaborazione con l’Acquirente Unico,   la gestione di  procedure legate ai contratti non richiesti, una rafforzata attività di monitoraggio e di segnalazione di eventuali criticità nel funzionamento dei mercati e la possibilità di proporre eventuali interventi di enforcement.

“Innovare e potenziare lo Sportello, significa contribuire ad accrescere gli strumenti per una sempre migliore ‘capacitazione’ dei clienti finali e per interventi che contribuiscano ad innovare la regolazione e ad accrescerne l’efficacia – ha sottolineato il Presidente Guido Bortoni –   Per questa Autorità, si tratta di obiettivi prioritari in una prospettiva nazionale ed europea. Infatti, l’attivazione di procedure efficienti e rapide per risolvere i problemi nel rapporto tra cliente ed esercenti e l’istituzione di sportelli unici per informare i consumatori sui loro diritti e sulla normativa vigente, oltre che dal Dlgs 93/11 sono previste da Direttive europee. Inoltre – ha tenuto a sottolineare Bortoni –  a fronte dei nuovi compiti, i costi di funzionamento dello Sportello rimarranno praticamente invariati,  in coerenza con le scelte di rigore gestionale che stiamo portando avanti”.

Il potenziamento dello sportello vedrà nuove funzionalita si aper quanto riguarda il call center sia per quanto riguarda la gestione dei reclami. Lo sportello gestisce circa 40.000 casi all’anno che in altro modo resterebbero irrisolti con eventuali ricorsi alla magistratura con notevoli costi per gli utenti e le aziende. Con questa potenziata rete di assistenza, solo pochi casi richiedono un diretto intervento.  Lo Sportello, istituito dall’Autorità nel 2009, è quindi un punto di riferimento istituzionale nonchè un contatto per i consumatori in caso di necessità di assistenza, reclami e segnalazioni.

Scrivi un commento