Sunways: nessun software per aggiornare gli inverter, basta la scheda di rete

SunwaysLa Tedesca Sunways comunica le modalità di aggiornamento dei suoi prodotti alle specifiche dell’allegato A70 di Terna. Sunways produce 4 tipologie di inverter fotovoltaici molto performanti e caratterizzati da elevate tensioni di ingresso, tutti con rendimenti molto elevati (in alcuni modelli prossimi al 98%). La serie AT e NT monofase, la serie NT trifase con inverter sino a 12kW, e la serie PT, inverter ad altro rendimento di potenza 30-33kW senza trasformatore.

 Come tutti i produttori Sunways ha inserito le informazioni necessarie all’aggiornamento degli inverter già commercializzati alla Delibera AEEG 84/2012, anche se forse sarebbe stato il caso di dare più risalto alla notizia nella home page del portale Sunways Italia, in quanto ci si accorge dell’inserimento delle istruzioni solo entrando nella pagina degli inverter e selezionando una delle serie di prodotti disponibili.

Ma a parte questo per l’aggiornamento di tutti gli inverter della serie non si rende necessario l’utilizzo di alcun software, è sufficiente collegare alla rete l’inverter, e con qualsiasi computer ci si potrà collegare. Dopo aver avviato il browser Sunways immettendo l’indirizzo IP (default: 192.168.30.50), è sufficiente effettuare l’accesso utilizzando il nome utente «install» e la password a 16 caratteri dipendente dall’apparecchio, prestando attenzione a maiuscole e minuscole. Una volta effettuato l’accesso si dovranno seguire le istruzioni indicate nel documento messo a disposizione da Sunways.

Per quanto riguarda la password, la stessa dovrà essere richiesta a Sunways, via fax al numero +49 (0)7531 996 77 444 oppure via mail all’indirizzo ed.syawnus@ecivres inviando l’apposito modulo debitamente compilato che potete scaricare qua.

Ancora non abbiamo trovato però la dichiarazione sostitutiva di atto notorio relativa alla possibilità di aggiornare gli inverter, dichiarazione da fornire come richiesto dalla Delibera e come ribadito da Enel nella pagina dedicata alla delibera AEEG 84/2012.

Sunways è una realtà giovane ma che ha già raggiunto alti livelli qualitativi. Dalla fondazione nel 1993 la Sunways AG si è evoluta fino a diventare un leader tecnologico attivo a livello internazionale nell’industria fotovoltaica. Con le celle solari a base di silicio, gli  inverter, i moduli solari e i sistemi solari, l’azienda offre tutti i componenti determinanti per il funzionamento e la resa di un impianto fotovoltaico. Con soluzioni orientate ai clienti (celle solari trasparenti e colorate, moduli fotovoltaici integrati nell’edificio), Sunways realizza idee straordinarie.  Fanno parte di Sunways AG la Sunways Production GmbH in Arnstadt e le proprie filiali di vendita di Barcellona/Spagna e Bologna/Italia.

Author: Stefano Caproni

Perito Elettrotecnico, mi occupo di progettazione di impianti elettrici, energie rinnovabili, consulenza e progettazione di impianti fotovoltaici. Profilo linkedIn

39 commenti a “Sunways: nessun software per aggiornare gli inverter, basta la scheda di rete

  1. Ciao a tutti,
    ho un impianto da 20kW secondo CE, con inverter NT10000 850V, qualcuno di voi ha notizie di come adeguare queste macchine, l’installatore mi dice che non esiste più la casa e sono da sostituire!!
    Avete suggerimeti o esperienza in merito?
    Vorrei non essere obbligato a cambiare gli inverter visti gli andazzi climatici e finanziari…..

  2. Buonasera Stefano a me un tecnico sunways ha detto che le macchine serie nt10000 con seriale iniziale 0333b…..
    devono essere spedite in germania a ripristinare per la 243/13, ma è vero?
    per gli altri invece serie nt 5000 – 4200 ho scaricato i firmware ma non riesco ad aggiornarli e l’ assistenza risponde santuariamente..

    1. Ciao Michael.
      Non ne ho idea. Io ho aggiornato dei Sunwys NT10000 da solo. La matricola iniziava 004….
      perchè non riesci ad aggiornare gli altri ?
      Non c’è bisogno di aggiornare i firmware, basta entrare tramite l’IP nella pagina web, e da li modificare le frequenze

  3. Buongiorno Stefano grazie per l’articolo.
    Posseggo due Sunways Nt5000 da aggiornare come da delibera, volevo capire se era possibile farlo da me euna volta fatta la procedura come posso certificare agli enti preposti che l’impianto è aggiornato(e poi sarebbe utile sapere a chi bisogna comunicare il tutto).

    1. Ciao Vincenzo,
      ho visto anche la mail, quindi rispondo solo qua per quel motivo.
      Io avevo un contatto, che però non mi ha mai detto di girargli tutte le richieste che mi arrivavano, nel senso che mi aveva dato una mano per alcuni miei inverter.
      Quindi a questo punto, prima che mi mandi a quel paese, gli chiedo a chi possiamo inoltrare le richieste, in modo d apotervelo dire.
      Anche perchè mi sono arrivate decine di mail, ma non ho tempo, non vorrei diventare un cetro smistamento richieste Sunways.
      Appena ho autorizzazione a mandare mail la scrivo qua che facciamo prima.
      C’è poi la soluzione ultima, un’azienda in Germania che aggiorna a costi decenti, mi pare 125 euro aggiornamento e 70 euro per la spedizione.
      😉

  4. Ti ringrazio per la cortesia, capisco la situazione. E per la questione burocratica? (certificazioni da inviare a Enel o chissà chi)?

    Se gentilissimo!

  5. Strano che nessun tecnico della vecchia
    Sunways sia autorizzato in Italia, tra un pò scoppierà l’ansia a tutti, ci troveremo in affanno e senza soluzione…. cose da pazzi

  6. Buongiorno Stefano, mi trovo anch’io nella situazione di dover aggiornare le frequenze di 2 sunways NT 10000 (serie 00333B….).
    Quindi da quello che ho capito dal tuo articolo e risposte, si può fare questa operazione collegandosi con un pc : nel browser mettere l’IP di default …nome utente…la password da richiedere dove ?
    Ma si può richiedere la procedura da seguire dopo per il settaggio delle frequenze ?

    1. L’adeguamento alla delibera 243 degli inverter Sunways è possibile collegandosi alla porta Eterneth (per gli inverter che ne sono dotati).

      L’accesso alla programmazione, molto semplice, deve però essere effettuata tramite apposita password da richiedere alla mail ed.syawnus@ecivres (è necessario fornire il numero di matricola) scrivendo possibilmente in inglese. Potete scaricare la guida all’aggiornamento nel link sotto riportato.

      Per aggiornare gli inverter con seriali 0333B…. è necessario mandarli in Germania prendendo accordi utilizzando la medesima mail sopra indicata.

      Scarica QUA la guida all’aggiornamento degli inverter dotati di porta Eterneth e WEB Server

  7. Ciao Stefano,
    ieri ho perso tutto il pomeriggio per aggiornare 2 Sunways NT5000 con porta ethernet. Sono riuscito a collegarmi solo a uno dei due inverter mettendo IP fisso sul mio portatile e mettendo DHCP in “on” dal menu inverter accedendo come “operatore”. A parte la connessione lentissima tra PC e Inverter che spesso andava in timeout, non sono riuscito nemmeno a caricare il primo software di aggiornamento (COM) perchè dopo un po’ mi dava “error” di comunicazione. Sull’altro inverter inserendo le password “operatore” non mi faceva accedere però al menu “operatore” ma rimaneva in quello “utente” per cui non sono nemmeno riuscito a cambiare i parametri di rete… Ho anch’io un contatto con un tecnico Sunways ora trasferito in Germania sotto la “Suntech” (Se qualcuno ne ha bisogno glielo giro), ma dubito che possa risolvermi il problema con uno scambio di mail (per telefono non è contattabile e il numero tecnico Sunways è sospeso). Detto questo ti sarei grato se potessi dare il link dell’azienda in Germania a cui spedire gli inverter, che trovo come unica soluzione.
    Se qualcuno ha esperienza e riesce a postare una soluzione alternativa va benissimo 😉
    Altra cosa il tecnico mi ha assicurato che con un PC con Vista funziona lo stesso e di usare FireFox come browser per il collegamento. Le password per l’accesso me le ha fornite direttamente lui. Grazie a tutti, un saluto

    1. Ciao Alessandro,
      io mi sono collegatocon Seven e Firefox.
      Ci ho messo un attimo ad aggiornare.
      Non saprei, forse i tuoi inverter avevano problemi oppure il sistema operativo non gradiva la connessione. Per la ditta tedesca aspetta solo un attimo che ne pubblico i contatti. Devo capire una cosa e poi la pubblico 🙂

  8. Un altra domanda: per aggiornare i parametri di frequenza, li carico sempre dal menu “aggiornamento software” come per gli altri file (comunicazione, controllo, monitoraggio)?
    Infatti il link indicato nella scheda tecnica non porta a nessuna pagina (http://www.sunways.eu/static/sites/default/downloads/en/products/solar-inverters/Sunways_Inverter_Software-Update_04-12_EN.pdf)
    Per cui pur avendo il file .gz dei parametri non saprei come caricarli nella schermata della Sunways

  9. desidererei avere notizie per far adeguare i miei inverter SUNWAYS alla nuova normativa
    ho un impianto da 12 kw
    ed ho 3 inverter
    2 MODELLO AT 3600
    1 MODELLO NT 6000
    Grazie
    lucetti

    1. Si la Sunways diciamo sia fallita ma comunque qualche tecnico ancora risponde, dalla germania rispondo ma con tempi non sempre brevi.
      Per quanto riguarda l’aggiornamento, alcuni si riescono a fare e la procedura non è neanche troppo complicata ma bisogna conoscere la tipologia dell’inverter e con il codice l’anno di fabbricazione in modo da ottenere la password per entrare nel menu configurazione ed effettuare gli aggiornamenti.

  10. Salve a tutti,
    ho fatto le impostazioni di frequenza su un NT10000 con porta ethernet seguendo la procedura, tutto ok
    Ho trovato l’inverter in errore, segnala “Error 908 man” avete idea di che cosa sia da fare?
    Grazie

  11. Scusate, ma a questo punto viene l’ansia anche a me! Ho inviato la mail per la richiesta password ma non ho avuto ancora risposta! Qualcuno può aiutarmi?

    1. Rispondono quando hanno voglia mi sa, a me hanno sempre risposto
      Forse dipende da come scrivete.
      Occorre scrivere inglese ed essere essenziali, scrivere bene le matricole e non inviare foto o altro.
      Poi magari io gli sono simpatico 😉

  12. Salve Stefano Mi hanno appena sostituito l’inverter NT4200, tutto ok ma riesco solo ad accedere alla prima pagina del browser, funzionano le lingue ma i pulsanti a sinistra non vanno… con quello che avevo prima (identico ed aggiornato con l’ultimo firmware trovato sul sito sunways) l’interfaccia funzionava bene… Qualche suggerimento ? grazie

  13. Buongiorno Sig. Caproni, sto avendo parechi problemi con i miei inverter Sunways NT 6000 .
    Mi dicono che devo sostituirli con dei nuovi !!
    Se puo’ aiutarmi , la ringrazio .
    Sandro

  14. Salve Stefano Mi hanno appena sostituito l’inverter NT4200, tutto ok ma riesco solo ad accedere alla prima pagina del browser, funzionano le lingue ma i pulsanti a sinistra non vanno… con quello che avevo prima (identico ed aggiornato con l’ultimo firmware trovato sul sito sunways) l’interfaccia funzionava bene… Qualche suggerimento ? AGGIUNGO che non mi fa vedere neanche la pagina di richiesta password. grazie

  15. Buongiorno Stefano,
    i problemi che le dicevo con gli inverter Sunways NT6000 riguardavano il fatto che le ditte che ho incaricatoi per l’adeguamento non mi danno risposte.
    Tutte hanno contattato la Suntech in Germania ma alcuni mi dicono che è meglio sostituire gli inverter, altri che forse possiamo spedirli per le modifiche !
    Se ha una ditita (come ho letto) che esegue la modifica le sarei grato !
    Gli inverter vanno benissimo e non hanno alcun problema e mi sembra impossibile che l’unica soluzione sia la sostituzione.

    La ringrazio

  16. Salve Sig. Stefano, io possiedo un’inverter “sunways NT 8000” perfettamente funzionante, collegato in rete.
    Per diverse ragioni non ho mai potuto aggiornarlo, ora ne avrei la possibilità, ma mio malgarado ho scoperto che l’azienda produttrice non esiste più, avrebbe qualche consiglio per aiutarmi a risolvere il problema ?
    La ringrazio anticipatamente, e le auguro una buona giornata.

  17. Ciao Stefano, una ditta installatrice ha preso l’appalto da un Comune per l’adeguamento alla CEI 0-21 di 9 inverter della SUNWAYS tipo NT5000, è ancora possibile effettuare l’operazione di aggiornamento tramite internet per la rimozione del trasformatore, quindi l’impianto è ancora DK5940 alla CEI 0-21 II. Grazie

    1. Ciao Sandro.
      Non credo sia possibile.
      Sunways è fallita, so che c’è (o c’era) una ditta che si era fatta carico di fare manutenzione e riparazione degli inverter Sunways, ma non esistendo più l’azienda, è impossibile che abbiano sviluppato un firmware CEI 0-21 e lo abbiano fatto certificare.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *