Introduzione alle “Smart Grid”: corso CEI a Milano il 26 aprile

Il 26 aprile a Milano il CEI organizza un corso dedicato alle”Smart grid”, ovvero alle reti intelligenti del futuro. Nell’ottica del risparmio energetico e di un futuro più sostenibile, anche attraverso l’utilizzo delle fonti rinnovabili, si collocano tra le priorità lo sviluppo tecnologico e l’implementazione delle “Smart Grid”. Le Smart Grid sono reti intelligenti che coniugano l’utilizzo di tecnologie tradizionali con soluzioni digitali innovative, rendendo la gestione della rete elettrica maggiormente flessibile grazie a uno scambio di informazioni più efficace. In poche parole provate ad immaginare una rete intelligente dove l’energia è dove serve e quando serve.

 

Le normative si stanno evolvendo velocemente proprio in ottica smart grid, e gli ultimi interventi di terna con l’Allegato A70 al codice di rete, la Delibera AEEG 84/2012 nonchè l’evoluzione delle norme CEI 0-21 e 0-16, sono diretti proprio alla diminuzione dell’impatto degli impianti di produzione a sostegno della crescita delle reti intelligenti.

 

Ne parlerà il CEI nel corso che si svolgerà a Milano il 26 aprile (sede CEI in Via Saccardo, 9). Le attuali reti di distribuzione dell’ energia elettrica, sottolinea il CEI nella presentazione del corso,  così come le apparecchiature ad essa connesse, compresi i generatori, sono state progettate sotto l’ipotesi che il flusso dell’energia elettrica partisse dalle reti a tensione elevata (AT) fino ad essere distribuito a quelle a tensione minore (BT). Di conseguenza, senza un sostanziale adeguamento delle reti e delle apparecchiature ad esse connesse compresi gli stessi generatori, può oggi essere messa a rischio sia la qualità del servizio che la sicurezza del sistema.  Inoltre, così come evidenziato recentemente anche dalla Commissione Europea, si avrebbe una perdita di opportunità legata alla minore capacità di connettere generazione da fonte rinnovabile con tutti i vantaggi ambientali che queste consentono.

 

Le “smart grids”, o reti intelligenti, sono la risposta alle problematiche sopra accennate, in quanto sono reti di distribuzione in grado di gestire con elevati livelli di flessibilità il cambiamento che si sta attuando nel funzionamento delle reti di distribuzione, cambiamento legato alla presenza di una sempre maggiore quota di generazione distribuita.

 

Destinatari del corso sono i progettisti, consulenti ed installatori di impianti elettrici. Al termine del corso della durata di una giornata verrà rilasciato un attestato di partecipazione CEI. Tutte le informazioni, la scheda di presentazione e le modalità di iscrizione sulla pagina dedicata nel portale web del CEI (clicca qua per accedere).

 

Sotto un simpatico video di Enel Distribuzione che descrive in pochi minuti le Smart Grids, vere e proprie reti intelligenti, e gli interventi che Enel Distribuzione sta implementando sul territorio Italiano

 

Scrivi un commento