Fotovoltaico: si aggiorna alla versione PV-Xcel 8.0 il foglio Excel per simulare l’investimento

FOGLIO DI CALCOLO AGGIORNATO ALLA VERSIONE 9.0, CLICCA QUA

Viste le numerose richieste (avevamo deciso di abbandonare lo sviluppo), il foglio di calcolo si aggiorna alla versione 8.0, che corregge alcuni errori della versione 7.0, aggiungendo alcune nuove funzionalità in vista del “dopo conto energia” e della possibilità eventuale dei privati (in attesa di una definitiva e chiara pronuncia dell’Agenzia delle Entrate) di poter utilizzare le detrazioni fiscali del 50% per ristrutturazioni (ex 36%, leggi l’approfondimento). Rispetto alla precedente emissione sono stati corretti  errori che si verificavano in alcuni casi particolari, inserita la possibilità di calcolare il ritorno economico con un finanziamento, inserita possibilità di aggiungere oneri di manutenzione straordinaria, compresa la scelta del periodo, eliminata l’IVA dagli oneri Enel.

E’ stato anche implementato il calcolo dello Scambio Sul Posto tramite un calcolo automatico basato sui prelievi standard (statistici) nelle varie ore del giorno, relazionati alle ore di produttività dell’impianto. Questo vale soprattutto per quanto riguarda utenze domestiche, per le quali consigliamo di lasciare invariato il dato. Vi è infatti la possibilità di “forzare” la percentuale di autoconsumo. L’autoconsumo calcolato in automatico dal programma, si può infatti aumentare in percentuale per poter simulare situazioni di scambio sul porto in attività energivore che hanno autoconsumi (a causa degli orari di lavoro) più elevati. Lo scambio sul posto viene inserito nei calcoli dopo il 20° anno in caso di impianto in Conto Energia, oppure dal primo anno in caso di impianto che non accede al conto energia. In caso di scelta di scambio sul posto e privati, viene considerata la detrazione fiscale del 50%.

Durante le verifiche si sono presentati alcuni casi limite in cui inserendo dati particolari i risultati sono errati, valutate quindi i casi particolari in cui i risultati finali sono evidentemente fuori da ogni logica (ammortamenti in pochissimo tempo, oppure al contrario in tempi lunghissimi, etc). Anche se ripetiamo che si tratta di casi particolari e remoti, per i quali non abbiamo il tempo di approfondire ed eventualmente correggere centinaia di formule.

Nella versione 8.0 oltre alle novità sul finanziamento e sullo scambio sul posto, sono state corretti i calcoli automatici delle tariffe. Ora per gli altri impianti e per la tariffa media per pergole, serre, tettoie, pensiline, etc, può essere aggiunta la maggiorazione per prodotti Europei, oltre alla possibilità di decurtare le tariffe del 20% in caso si voglia evitare il registro per impianti tra 12kW e 20kW (ricordiamo che la decurtazione del 20% riguarda sia la tariffa base che gli eventuali premi per prodotti europei e per smaltimento amianto). Se non viene selezionato impianto su edificio o impianto innovativo, il foglio di calcolo non tiene conto del premio smaltimento amianto.

Ribadiamo che non siamo una software house, e che si tratta solo di un file da utilizzare a titolo indicativo, il file è personalizzabile, è stato protetto in modo da non “scombinare” le formule ma senza password, quindi potete in qualsiasi momento sbloccarlo, modificarlo e personalizzarlo a vostro piacimento.Verificate sempre dopo le simulazioni che non vi siano macroerrori in quanto ci possono essere formule errate, nel caso vi preghiamo di segnalarcele (ad esempio se per un impianto vi capita un ammortamento oltre i 20 anni oppure di 3 anni o ci sono errori macroscopici nel calcolo delle tasse, è evidente che ci può essere un errore).

Scarica qua il foglio Excel versione 8.0

Scarica qua il foglio Excel versione 8.1
Corretto un errore nelle formule (forzatura autoconsumo)

Scarica qua il foglio Excel versione 8.2
Corretto un errore nelle formule (la tariffa si azzerava per potenze da 201 a 1000 kW)

Scarica qua il foglio Excel versione 8.3
Corretto un errore nelle formule (aumento annuo consumi, grazie Samuel)

Scarica qua il foglio Excel versione 8.4
Aggiunto il calcolo del Tassi Interno di Rendimento (TIR)
Grazie Giuseppe

Scarica qua il foglio Excel versione 8.5
Sistemato un errore nel calcolo del finanziamento
Grazie Mirko

Scarica qua il foglio Excel versione 8.6
Inserita possibilità do forzare l’autoconsumo calcolato in automatico sia in aumento che in diminuzione

Scarica qua il foglio Excel versione 8.7
Sistemata la formula per forzare l’autoconsumo (da -100% a +100%)
Evidenziata la percentuale di autoconsumo calcolata in automatico

 

Author: Stefano Caproni

Perito Elettrotecnico, mi occupo di progettazione di impianti elettrici, energie rinnovabili, consulenza e progettazione di impianti fotovoltaici. Profilo linkedIn

51 commenti a “Fotovoltaico: si aggiorna alla versione PV-Xcel 8.0 il foglio Excel per simulare l’investimento

  1. Stiamo controllando la nuova versione ma abbiamo qualche perplessità sul calcolo della quota autoconsumo. Probabilmente c’è qualche errore!
    Ad esempio la tariffa omnicomprensiva resta uguale pur aumentando la % dell’autoconsumo.
    Inoltre forzando il valore dell’autoconsumo non si aggiornano le caselle relative all’energia immessa in rete e a quella prelevata dalla rete.
    Vedi un pò…

  2. buongiorno,

    per il calcolo dell’imponible IRPEF (privato) viene dedotto l’ammortamento. Siccome un privato non fa la contabiltiá secondo me non va dedotto.

    Infine non sono certo se solo la TO venga tassata ed il premio sia non da tassare siccome non comprende la vendita di energia elettrica.

    1. Ciao Kurt, ho controllato il file, se selezioni NO nella casella impianto soggetto a imposte, non vengono tenuti in considerazione ammortamenti. Gli stessi vengono tenuti in considerazione solo se l’impianto è selezionato come soggetto ad IRPEF (ad esempio impianto fatto da privato oltre i 20kW, che quindi deve aprire partita IVA)
      Però ripeto che non sono un commercialista e non conosco bene tutti questi aspetti. Come dicevo tempo fa ognuno può modificare il file come ritiene più corretto, oppure se qualcuno mi aiuta a sistemare il discorso tasse mi sarebbe di aiuto.
      ———–
      In ogni caso se un privato è soggetto ad Irpef vuol dire che l’impianto si configura come attività (ad esempio come dicevo impianti superiori a 20kW o in vendita) quindi secondo me l’ammortamento va considerato, però magari non è così. Se qualcuno mi da qualche dritta ne sarei felice.
      ———–
      Per la tariffa TO e la tassazione, probabilmente hai ragione, ma io non ho ancora capito come scorporare la cosa in quanto nel quinto CE non vi è indicazione di quale sia la componente incentivante e quale sia la quota vendita (anche se la quota incentivante dovrebbe essere pari al valore della triffa AC e il resto dovrebbe essere vendita).
      Boh…….. 😉

  3. ciao stefano, a prima vista mi sembra che ci possa essere un errore nel calcolo dell’aumento annuo di consumi.. se anche imposto 0 come aumento annuo cmq la tabella non cambia i valori annui di consumi preimpostati ( dovrebbero essere 2,5%) questo chiaramente modifica i dati sul consumo in esubero, e si ripercuote sul costo annuo bolletta e quindi sul flusso di cassa.. dimmi se risulta anche a te e se è facilmente risolvibile.
    Ciao

  4. perfetto, controllato ora i consumi annui cambiano in base a quanto viene impostato, capita solo a me che con questa versione non mi calcola più il beneficio della detrazione fiscale al 50% se imposto “Impianto NON in conto energia”.. lo so ti sto stressando ma lo trovo interessante..

    1. Ottimo, ho verificato e dovrebbe funzionare, verifica se nella casella “impianto soggetto a imposte” hai messo NO. Le detrazioni valgono solo per i privati, quindi se li lasci un altro soggetto (con imposte) la detrazione scompare. Fammi sapere.

  5. ciao Stefano
    è un da un pezzo che non ci sentiamo

    ho scaricato la nuova versione
    ma all’apertura mi dice che il foglio fa riferimento a a fogli esterni
    e poi il grafico del rientro economico non si aggiorna al variare dei dati
    è un problema solo mio ?
    se si….da cosa può dipendere

    grazie
    ciao

    1. Ciao Mirco,
      ho “spulciato” il file, all’interno c’era un link a vuoto, forse il problema era quello, ho ricaricato la versione 8.4 con il link disattivato. Spero ora sia OK. In ogni caso la cosa non dava problemi nei calcoli, ma solo il fastidioso messaggio di errore.
      Per il grafico lo so, non riesco a risolvere, salva e riapri il file per aggiornare il grafico 😉

  6. ok
    ho visto con piacere che uno dei prodotti che tratto come rappresentante è recensito sul tuo portale ( 4-NOKS , Elios4U )

    Se ti posso essere utile, visto l’aiuto che mi dai, chiedi pure…
    ciao

  7. ciao Stefano…. non ho ricevuto + nulla
    oltretutto ti segnalo che se si apre il tuo foglio di calcolo
    non si aggiornano più neanche i grafici di altri fogli di calcolo
    aperti in contemporanea

    per portare tutto alla normalità si deve uscire dal programma e lanciarlo nuovamente

    è un problema solo mio o capita anche ad altri ?

    ciao

    1. Mirko non hai ricevuto nulla perchè non riesco ad eliminare il collegamento, o meglio l’ho eliminato, ma poi mihai detto che ti continua a fare la domanda. Per il problema del grafico non so cosa fare, non si aggiorna, è la prima volta che mi capita e non riesco a risolvere, mi pare capiti a tutti

  8. ok…

    scusa ancora…
    ho provato a fare ipotesi di finanziamento per l’impianto da 3 kwp che indichi di default nel foglio di calcolo
    non tornano i conteggi delle rate

    forse il problema dei riferimenti che mancano sta li

    ciao

  9. al momento l’ho risolta così:

    in foglio “Finanziamento” ho sostituito il valore della cella J6 con la formula “=(Total_Cost/(‘Simulazione 8.4’!C48*12)*12)”

    ma non so se si deve aggiornare anche il prospetto di rientro perchè li mancano i riferimenti

    ciao

  10. ciao,
    ma il prospetto a120 mesi non deve cambiare in funzione del finanziamento impostato ?

    ps..
    sto impazzendo con il grafico che non cambia
    oltretutto ogni volta che lancio il foglio di calcolo mi blocca anche i grafici di tutti i fogli che apro dopo

    ciao

  11. ciao Stefano,
    Volevo provare a fare una simulazione di questo tipo:
    consumo annuo: 2800 Kwh/anno
    percentuale di autoconsumo: 30%
    impianto da 2,5 KWp
    Ho visto che l’autoconsumo viene calcolato automaticamente intorno al 40-42%; come faccio a modificarlo se in questo caso è più basso?

    1. Ciao Alessio, non si può.
      Vedo se riesco ad inserire oltre all’aumento forzato, anche la diminuzione forzata 😉
      Ma non ti assicuro niente 😉

  12. Ti descrivo meglio la situazione:
    siccome ho intenzione di mettere l’impianto fv a casa mia (quelli che ti ho scritto sopra sono i miei consumi), ma per il momento non posso, stavo valutando le possibilità di farlo in CE con il 2° semestre (per il 1° semestre non ce la faccio di sicuro) oppure con lo SSP; sto monitorando i miei consumi giornalieri ed in questo periodo sto consumando una media di 9 Kwh al giorno, di cui il 30% in F1, consumi che sicuramente diminuiranno dalla primavera fino a settembre. Stando alle simulazioni del file mi converrebbe farlo in SSP con le detrazione del 50%; tu che ne dici?

    1. Per darti una risposta dovrei mettermi a fare i conti 😉 In ogni caso ho simulato con il file, e anche a me risulta leggermente superiore lo scambio con detrazione. Ma siamo li. Di sicuro con lo scambio hai meno problemi burocratici (GSE e compagnia bella) 😉

  13. Perdonami….ho provato a scaricare la versione 8.6, ho fatto “attiva contenuto” e l’ho salvato con nome ma se metto il 2° semestre non mi aggiorna i dati.

  14. Ciao Stefanoooooo…..alle 14:10 il mio impianto integrato da 5,76 è stato immesso in rete…….
    Spero non siano diminuiti gli incentivi in questo frangente……

    1. Ciao Roberto !!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!
      Grande, ottima notizia 😉
      Non sono calati, siamo ancora nel primo semestre 😉

      1. bene……adesso chiedo se esiste un qualcosa di economico per monitorare produzione-consumo e autoconsumo…..mi hanno montato un inverter selco stl620……
        Grazie

        1. Ciao Roberto, hai già i contatori Enel, con quelli volendo fai tutto. Altrimenti ti occorre monitorare i due contatori ENel oppure inserire due contatori di energia, uno che misura la produzione e uno i consumi (inutile monitorare poi anche l’immessa in rete che è la differenza).
          In ogni caso qua ci sono tante cosine interessanti
          http://www.4-noks.it/

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *