Fotovoltaico: Fronius comunica le modalità per adeguare gli inverter alla delibera AEEG 84/2012

Dal 1° aprile in base alle prescrizioni della delibera AEEG 84/2012, sarà obbligatoria una nuova finestra di funzionamento per gli inverter, che dovranno rimanere connessi in un range di frequenza da 49Hz a 51Hz. I parametri previsti dall’allegato A70 al codice di rete di Terna, prevedono una finestra più ampia, ma per permettere ai produttori di adeguarsi, in deroga all’articolo 5 dell’allegato stesso, la delibera permetterà un range di frequenza meno ampio per gli inverter che saranno collegati alla rete dal 1° aprile al 30 giugno.

 

Abbiamo interpellato alcuni costruttori di inverter, anche famosi, che ci hanno risposto con un semplice “ci stiamo lavorando” senza di fatto fornire indicazioni sulle modalità e tempistiche di intervento, relativamente a tutti gli inverter che sono stati acquistati nei mesi precedenti e che andrannoin esercizio dopo il 1° aprile.

 

Fornius, azienda leader nella produzione di inverter, da oltre 60 anni  impegnata nella ricerca di nuove tecnologie per il controllo dell’energia elettrica, non ha dormito e in un comunicato stampa ha avvertito che tutti gli inverter che saranno venduti dopo il 1° aprile saranno conformi alle specifiche della delibera AEEG 84/2012 (leggi gli approfondimenti), mentre fornirà il supporto agli installatori che allacceranno inverter con le vecchie regolazioni dopo il 1° aprile.

 

Come comunicato dall’azienda, tutti gli inverter Fronius hanno al loro interno la possibilità di essere configurati con diverse frequenze, compresa quella 47,5 – 51,5 Hz. E’ possibile variare la frequenza attraverso un menu nascosto accessibile dal display dell’inverter. Pertanto tutti gli inverter Fronius di tutte le serie che verranno installati dopo il 1° aprile 2012 potranno essere modificati con la nuova finestra di frequenza direttamente dall’installatore, contattando il Supporto Tecnico di Fronius al 045-6763810 oppure via mail a pv-support-italy@fronius.com.

 

Fronius rilascerà all’installatore che ha provveduto alla variazione un documento attestante la nuova frequenza. Tutti gli inverter che verranno consegnati dal 1° aprile 2012, avranno già la frequenza richiesta dalla nuova normativa. Per qualsiasi chiarimento in proposito, puoi contattare i consueti riferimenti del team Fronius (qua il comunicato di Fronius).

 

Scrivi un commento