Energy Tool: l’app di LG che svela tutti i segreti dell’etichetta energetica

DetrazioniDa oggi, grazie a LG le etichette energetiche non avranno più segreti. Con l’innovativa app Energy Tool è infatti possibile utilizzare i dati dell’etichetta energetica per calcolare in modo semplice e immediato quanto si potrà risparmiare nei prossimi dieci anni scegliendo un elettrodomestico LG.

L’app è semplicissima da usare: è sufficiente collegarsi al sito di LG Italia (www.lg.com/it) e accedere all’app Energy Tool presente nell’home page e nella sezione dedicata all’home appliance, oppure scannerizzare il QR code presente sulle etichette degli elettrodomestici nei punti vendita.

Per scoprire il risparmio in euro dei prossimi dieci anni basta scegliere il tipo di elettrodomestico – frigorifero o lavatrice – e compilare i campi relativi a consumo KW annuale e la capienza (la capacità di carico per le lavatrici e la capacità netta del frigo e del freezer per il frigorifero) con quelli forniti dall’etichetta energetica. La risposta sarà in tempo reale e si baserà sul confronto dei consumi del nuovo elettrodomestico con quelli di un apparecchio standard di classe A con le stesse caratteristiche.

Ma non è tutto. LG Energy Tool dà anche utili consigli su come utilizzare al meglio il proprio elettrodomestico LG indicando inoltre preziosi suggerimenti per massimizzare i risparmi come ad esempio la miglior postazione e modalità di installazione, di impostazione e di regolazione. Per provarlo basta andare sul sito LG oppure in un negozio di elettronica e scannerizzare il QR code.

3 Commenti

  1. roli 25 luglio 2013 at 19:00 - Reply

    beh!
    ma potevano far si che dal codice QR si compilassero in automatico i campi dei consumi, avendo subito il risultato!
    dai! la gente è pigra! 🙂

  2. Gieline 29 gennaio 2014 at 04:07 - Reply

    Noi abbiamo appnea cambiato la cucina e abbiamo optato per un forno a microonde con programmatore elettronico. E’ molto comodo e non e8 complicato da utilizzare. Io lo consiglio, soprattutto per chi, come noi, lo usa spesso. Ciao, Fabio

Scrivi un commento