Ancora su Terna, Enel e le abilitazioni delle unità produttive: gli ultimi sviluppi

Come abbiamo più volte scritto, da maggio sono cambiate le procedure per la registrazioni degli impianti sul portale Gaudi di Terna, e lo scambio telematico tra Enel e Terna, nonchè gli adempimenti a carico dei produttori, hanno creato qualche problema. Negli ultimi tempi Enel accettava uno screenshot con l’evidenza dell’abilitazione commerciale dell’unità produttiva.Alcuni colleghi che hanno dialogato con i responsabili di Enel, ci informano che le cose ora vanno diversamente.

Enel allaccia SOLO impianti presenti in un’apposita tabella inviata giornalmente da Terna agli uffici operativi di Enel. La tabella contiene le unità produttive che hanno ottenuto l’abilitazione commerciale, ma solo quelle con impianti per i quali sia già stata indicata la fine lavori. Ricordiamo quindi che dopo la validazione di Terna dell’impianto di produzione, occorre creare la nuova unità produttiva, e indicare la fine lavori impianto nell’apposito menù del portale Gaudi (menu impianto).

Consigliamo inoltre di inviare lo stesso uno screenshot (anche se Enel non dovrebbe tenerne conto) ma questa volta sia dell’unità abilitata commercialmente che dell’impianto ultimato.

Scrivi un commento